Siena. Enoteca Italiana: richiesto dai Sindacati in contro in Regione

0

Amiatanews: Siena 18/10/2017
Filcams Cgil e Fisascat Cisl: “Diversi soci hanno comunicato il recesso dall’Ente” 

Filcams Cgil e Fisascat Cisl denunciano nuovamente la loro forte preoccupazione per i dipendenti dell’Enoteca Italiana.
“Il futuro dell’ente – spiegano le Organizzazioni Sindacali – non è ancora stato definito; oggi ci troviamo ancora con pignoramenti e casse vuote. C’è stata un’assemblea dei soci a settembre nella quale non è stato concordato nulla e ne era stata programmata un’altra per ottobre che poi è già stata rinviata a data da definire. La situazione è ancor più preoccupante perché diversi soci hanno comunicato il recesso dall’ente”.
“In tutta questa incertezza non sappiamo cosa succederà al personale – proseguono Filcams Cgil e Fisascat Cisl – che ad ora, nonostante le difficoltà e la mancanza di retribuzione dal mese di giugno, ha sempre cercato di continuare il proprio lavoro nel migliore dei modi. E’ indispensabile che i soci rimasti decidano cosa fare di questo ente, ci sono progetti enunciati ma non ancora realizzati”.
“Anche per questo abbiamo richiesto un incontro alla Regione Toscana prima della programmazione della prossima assemblea dei soci, – concludono i Sindacati – ma ancora non abbiamo ottenuto risposta. Auspichiamo di poter avere l’incontro prima possibile, in maniera da poter verificare le disponibilità ad intraprendere un percorso condiviso, sia per il futuro dell’Enoteca che per quello dei lavoratori”.


Fonti.
Comunicato Stampa CGIL Siena del 17/10/2017

Share.

About Author

Leave A Reply