Toscana. Nello Statuto regionale entra il principio dell’economia circolare

0

Amiatanews: Firenze 06/06/2018
Scaramelli (PD): “Svolta culturale tesa a soddisfare i bisogni delle generazioni presenti e future”

“Il principio dell’economia circolare entra a pieno titolo nello Statuto della Regione Toscana”. Così Stefano Scaramelli, consigliere regionale (Pd), sull’approvazione nella seduta d’Aula di oggi della proposta di legge Disposizioni in materia di sviluppo sostenibile ed economia circolare; modifiche agli articoli 3 e 4 dello Statuto.
“Il Consiglio regionale ha dato il via libera – commenta Scaramelli – alla proposta di legge sulle Disposizioni Stefano_Scaramelli_10_01in materia di sviluppo sostenibile ed economia circolare. Siamo intervenuti su una legge fondamentale, ovvero lo Statuto della Toscana, per inserire concetti che faranno da linee guida del nostro agire normativo come sviluppo, qualità della vita e tutela dell’ambiente. Una svolta culturale improntata alla soddisfazione dei bisogni della generazione presente e alla salvaguardia della vita delle future generazioni. Abbiamo scelto di puntare sulla promozione dell’economia circolare quale modello economico idoneo a rigenerarsi da solo, attraverso la valorizzazione degli scarti di consumo, l’estensione del ciclo vita dei prodotti, la condivisione delle risorse, l’impiego di materie prime seconde e l’uso di energia da fonti rinnovabili”.

 


Fonti
Comunicato stampa Stampa Siena del 06/06/2018

Share.

About Author

Leave A Reply