Siena. Encomio ai Carabinieri della Compagnia di Montalcino e della Tenenza di Abbadia S. Salvatore

0

Amiatanews (Marco Conti): Siena 05/06/2017
Il riconoscimento durante le celebrazioni dei 203 anni dalla Fondazione dell’Arma, relativo al pronto intervento dei militari che sventarono una tentata rapina alle Poste nel Giugno 2015.

Importante riconoscimento per i Carabinieri della Compagnia di Montalcino e della Tenenza di Abbadia S. Salvatore, consegnato direttamente dal Prefetto di Siena, dott. Armando Gradone, durante la cerimonia a Siena dei 203 anni dalla Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.
In un’intensa e partecipata giornata celebrativa, alla presenza delle massime autorità cittadine e delle rappresentanze dello Stato operanti a Siena e provincia, tra cui il Comandante Provinciale di Siena, Colonnello Giorgio Manca, il Questore di Siena, dott. Maurizio Piccolotti e il suddetto Prefetto di Siena, dott. Armando Gradone, sono stati ben nove gli encomi che hanno visto protagonisti i Carabinieri operanti in provincia, a dimostrazione del costante e significativo impegno professionale sul territorio.

Tra i nove, il terzo encomio, proprio quello consegnato ai tre Carabinieri di servizio alla Compagnia di Montalcino e alla Tenenza di Abbadia, che, il 18 Giugno 2015, sventarono, in un’operazione congiunta in atto, un tentativo di rapina alle Poste del comune badengo, nella centrale Via Gorizia, bloccando, ancor prima che entrassero negli uffici, i malviventi armati ed evitando pericoli alle persone in una situazione drammaticamente pericolosa, anche per la mancanza di abitudine della gente amiatina a situazioni del genere (leggi articolo www.amiatanews.it/abbadia-s-salvatore-sventata-rapina-allufficio-postale).

Furono il Brigadiere Fabio di Massimo (al tempo Brigadiere), il Maresciallo Riccardo Tofanicchio (al tempo Carabiniere Scelto) e il Carabiniere Scelto Dario Tolone, i militari che in quella tarda mattinata assolata, intorno all’ora di pranzo, intervennero prontamente durante il servizio di antirapina, svolto assieme ad altri colleghi, così come riportato nel testo dell’encomio:

“Addetto a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata ed a Tenenza dei Carabinieri, con elevata professionalità, alto senso del dovere ed efficace acume investigativo, partecipava a servizio antirapina nel corso del quale, unitamente ad altri militari, individuava e bloccava tre malviventi, travisati ed armati che, a bordo di autovettura, erano in procinto di perpetrare una rapina in danno di Ufficio Postale. L’intervento consentiva di trarre in arresto i malfattori e di sequestrare due autovetture rubate, una pistola con matricola abrasa e vario materiale atto al travisamento”

De tre, il Maresciallo Riccardo Tofanicchio, al omento dei fatti era di servizio nel 2015 presso la Tenenza di Abbadia per poi, da alcuni mesi, essere in forza alla Stazione dei Carabinieri di Piancastagnaio.

La redazione di Amiatanews, poco distante dall’Ufficio Postale quel 18 Giugno, coglie l’occasione per porgere i complimenti alle Forze dell’Ordine per l’impegno sul territorio.

Share.

About Author

Leave A Reply