Manciano. Saturnia: ENEL rinnova pali e linee elettriche aeree.

0

Amiatanews: Manciano 17/10/2017
Con i lavori che inizieranno domani, l’azienda coferma innovazione e sostenibilità per il territorio.

Innovazione e sostenibilità ambientale per la rete elettrica di Saturnia: domani, mercoledì 18 ottobre, e giovedì 19 ottobre, infatti, e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, effettuerà un intervento di manutenzione, potenziamento del sistema elettrico e decoro urbano a Saturnia, nel territorio comunale di Manciano, con particolare riferimento alle linee elettriche che collegano le cabine denominate “Il Basso”, “Le Murelle” e “Pratini alle Stelle”.

Le squadre operative dell’azienda elettrica rinnoveranno la linea elettrica aerea che fornisce alimentazione alle zone suddette attraverso la sostituzione di alcuni sostegni, che risultano danneggiati, e  l’installazione di elementi di innovazione tecnologica di ultima generazione per ottimizzare il flusso dell’energia, garantire una migliore qualità del servizio e tempi di rialimentazione più brevi in caso di disservizio.

Le operazioni, che devono essere effettuate in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, richiedono due interruzioni temporanee del servizio elettrico che e-distribuzione ha programmato per mercoledì 18 e giovedì 19 ottobre, dalle ore 9:00 alle 16:00: grazie a bypass da linee di riserva e a un sistema di rialimentazione con circuiti in bassa tensione, l’azienda circoscriverà l’area di interruzione a un gruppo ristretto di utenze alimentate dalla linea elettrica Poggia Murella. I lavori sono urgenti e sono già stati rimandati in passato su richiesta degli operatori turistici della zona, con cui sono state concordate le nuove date.

I clienti sono preavvisati attraverso affissioni nelle zone interessate. E-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo i lavori potrebbero essere rinviati.


Fonti:
Enel Italia srl –
 17/10/2017

Share.

About Author

Leave A Reply