Arcidosso. Vacanze Yoga a Merigar, una settimana dedicata all’armonia e al benessere

0

Amiatanews: Arcidosso 12/08/2017
Dal 19 al 25 Agosto 2017, per giorni rilassanti e piacevoli, tra yoga, meditazione e danze Khaita Joyfull Dances. Previsto anche un metodo di Yantra Yoga dedicato ai bambini, dai 6 ai 12 anni

Nell’incantevole cornice della località Merigar, letteralmente “residenza della montagna di fuoco”, simbolicamente “dimora dell’energia”, situata nel comune di Arcidosso, in provincia di Grosseto, sorge un luogo che sembra sospeso nel tempo, immerso nella natura, circondato da boschi di faggi e castagni. Qui dal 1981, intorno al Maestro tibetano Chögyal Namkhai Norbu, si riuniscono le persone interessate allo studio e alla pratica delloDzogchen-Atiyoga, uno degli insegnamenti più antichi della tradizione spirituale tibetana, prezioso strumento per l’evoluzione  dell’individuo.
Lo Yoga è un’antica disciplina che ha origine in Oriente e che viene  praticata da migliaia di anni. Il testo originale dello Yantra Yoga o Yoga del Movimento, di tradizione tibetana, è basato sul testo L’Unione del sole e della luna, scritto nell’VIII secolo dal maestro Vairochana, ma la cui tradizione orale è ancora più antica e tramandata nel tempo.
Il Maestro Chögyal Namkhai Norbu, profondo conoscitore di questa disciplina, ha scritto un’ampia e dettagliata spiegazione dello Yantra Yoga e ha iniziato ad insegnarlo in Occidente a partire dagli Anni ’70.

A Merigar dal 19 al 25 Agosto si potrà trascorrere una settimana rilassante e piacevole, tra yoga, meditazione e danze Khaita Joyfull Dances, per distendersi, divertirsi, migliorare il coordinamento fisico e la presenza mentale, immersi tra le verdi colline toscane, alle pendici del Monte Amiata e del Parco Faunistico del Monte Labro, a 800 metri di altezza, con aria fresca, cibo sano e buono.
Una vacanza all’insegna della meditazione e dello Yoga provenienti dalla più antica tradizione tibetana, utili per aiutare a rilassare il corpo e la mente e a ritrovare la condizione naturale dell’energia individuale.
Un’occasione per adulti di sperimentare nuovi percorsi, tra corsi di yoga, passeggiate e immersione nella cultura tibetana, per affrontare lo stress della vita quotidiana e incrementare il benessere e l’equilibrio psicofisico.

È previsto anche un metodo di Yantra Yoga dedicato ai bambini, dai 6 ai 12 anni: il Kumar Kumari, ideato e scritto da Chögyal Namkhai Norbu tenendo conto della specificità della dimensione fisica, dell’energia e della respirazione dei bambini.
Merigar_yoga_01Nel Kumar Kumari la respirazione è basata su inspirazioni ed espirazioni lente e veloci che sono benefiche per i bambini. La particolarità di questo yoga è che le respirazioni e i movimenti del corpo sono combinati con i suoni. In tal modo viene riequilibrata la condizione psicofisica del bambino, garantendone un corretto sviluppo fisico, emotivo e sociale.
Numerose esperienze hanno recentemente dimostrato l’utilità e i benefici che derivano dalla pratica dello Yoga nel contesto scolastico. Grazie allo Yoga, infatti, gli studenti si sentono più energici, ma anche rilassati, favorendo così un’atmosfera positiva per i bambini e gli insegnanti nelle classi. Molte scuole, sia in Italia che all’estero, offrono questo tipo di attività extra curriculari come parte integrante dei loro programmi.


Laboratorio di Up-Cycling musicale (per bambini dai 6 ai 9 anni)
Creare musica insieme partendo da materiali di recupero.
Attività manuale e pittorica: trasformare oggetti di uso comune in lavoretti musicali funzionanti.
Attività musicale: formazione di una band in cui sperimentare musicalmente le creazioni dei partecipanti.

Laboratorio multimediale (9-12 anni)
L’attività è la creazione del videoclip della band dei bambini, dallo storyboard al montaggio. Verranno sperimentati modi creativi per utilizzare oggetti tecnologici comuni (smartphones, tablet, computer), non come fruitori passivi di prodotti multimediali, ma come creatori attivi di immagini emozionalmente proprie.

Il video che risulterà da queste esperienze verrà condiviso solo ed unicamente con i partecipanti e i genitori.


Gli istruttori per i bambini: Fabiana Esca, Nicol Bana, Nicolò Pozzi

Fabiana Esca (Kumar Kumari Yantra con i bambini), compie studi artistici laureandosi in Conservazione dei Beni Culturali e contemporaneamente si forma studiando prima Danza Classica presso il Teatro San Carlo di Napoli e poi proseguendo con lo studio della Danza Contemporanea. Dagli anni ’90 intraprende un percorso di ricerca teatrale che la porta a studiare e a lavorare con diversi Maestri di rilievo internazionale. Durante il suo cammino ha inoltre la fortuna di incontrare il Maestro Chögyal Namkhai Norbu, di cui è allieva dal 2001 e comincia a praticare lo Yantra Yoga fino a formarsi come istruttrice, anche della forma specifica per i bambini: il Kumar Kumari. Dal 2010 tiene corsi presso Namdeling, la sede napoletana della Comunità Dzogchen e diverse scuole, dalle Materne ai Licei.

Nicol Bana è attiva come educatrice musicale nella provincia di Brescia, collabora con scuole private, ludoteche, cooperative e associazioni tenendo corsi di educazione musicale e laboratori di up-cycling musicale. Si è specializzata nell’insegnamento secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon, frequentando il corso nazionale indetto da Aigam (Ente riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola) ottenendo l’accreditamento nel 2016.

Niccolò Pozzi è attivo come educatore musicale e insegnante di strumento (tromba e chitarra) nella città di Milano, dove collabora con scuole private e pubbliche, ludoteche e associazioni. Specializzato nell’insegnamento secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon, ha frequentato il corso nazionale indetto da Aigam (Ente riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione per la formazione del personale della scuola) ottenendo l’accreditamento nel 2016. Precedentemente ha conseguito la laurea triennale in tromba jazz presso il conservatorio G. Verdi di Milano.

Merigar_Yoga_03

Istruttori per gli adulti: Laura Evangelisti, Tiziana Gottardi, Luigi Vitiello

Laura Evangelisti (classe di approfondimento di Yantra) si avvicina allo Yantra Yoga per la prima volta negli anni 80 attraverso gli insegnamenti del maestro Chögyal Namkhai Norbu, da cui ha appreso le tecniche di questa antica tradizione tibetana.
Autorizzata nel 1994 per insegnare a livello internazionale, ha tenuto corsi in molti paesi per introdurre lo Yantra Yoga a nuovi studenti, oltre a condurre numerosi corsi per insegnanti.
Accurata e attenta ai dettagli, la sua missione è comunicare l’essenza di questo insegnamento per mantenerne e preservarne le caratteristiche uniche, insieme ai benefici e all’armonia insite nella sperimentazione della sincronizzazione del movimento, del respiro e del ritmo.

Tiziana Gottardi (classe di base di Yantra Yoga) dal 1977 segue gli insegnamenti del maestro Chogyal Namkhai Norbu fondatore della Comunità Dzogchen Internazionale, e con lui inizia a praticare lo Yantra Yoga. Da allora ha continuato ad approfondire lo studio e la pratica dello Yantra Yoga e dal 2004 è insegnante autorizzata di 1° livello di Yantra Yoga e dal 2010 è insegnante autorizzata di 2° livello di Yantra Yoga. Da anni tiene corsi settimanali a Merigar, il centro della Comunità Dzogchen europeo e dal 2004 anche seminari intensivi in diverse città italiane e in Europa (Spagna, Francia, Austria, Cipro, Romania). Insegna anche Yantra Yoga Kumar Kumari, lo Yantra Yoga per i bambini. 

Luigi Vitiello è allievo di Chögyal Namkhai Norbu dal 1977.
Medico e Psicoterapeuta, ha studiato Medicina Tibetana con il prof. Namkhai Norbu, con il dott. Pasang Yonten e con il prof. Tubten Phuntsog ed ha pubblicato vari articoli su questo argomento.
E’ istruttore di Yantra Yoga e tiene, su autorizzazione del Maestro, incontri sulle pratiche di base della meditazione.

Link utili


Fonti
Comunicato Ufficio Stampa Merigar West Alma Daddario & Nicoletta Chiorri del 12/08/2016

Share.

About Author

Leave A Reply