Piancastagnaio. L’Unione dei Comuni Amiata-Val d’Orcia dice “NO” alla centrale ENEL PC 6

2

Amiatanews (Marco Conti): Amiata 05/06/2017
Con Deliberazione della Giunta del 01/06/2017, tutti i Sindaci hanno espresso la contrarietà alla realizzazione di qualsiasi installazione di centrali di vecchia generazione senza alcuna innovazione tecnologica ed ambientale

La Giunta dell’Unione dei Comuni dell’Amiata Val d’Orcia, riunitasi nella seduta del 1 Giugno 2017 in merito alla realizzazione di una nuova centrale “FLASH” Enel PC6 a Piancastagnaio ed alle relative procedure in corso, all’unanimità di tutti i Sindaci, ha espresso la propria assoluta contrarietà alla realizzazione di qualsiasi installazione di centrali di vecchia generazione senza alcuna innovazione tecnologica ed ambientale anche tenuto conto del protocollo d’intesa del 20 Dicembre 2007.

Erano presenti alla seduta i Sindaci: Agnelli Valeria ( San Quirico d’Orcia ) Presidente Unione dei Comuni Amiata-Val d’Orcia; Tondi Fabrizio (Abbadia San Salvatore); Galletti Claudio (Castiglione d’Orcia); Vagaggini Luigi (Piancastagnaio) e Fabrizzi Francesco ( Radicofani).

Nel testo della delibera, la Giunta dell’Unione dei Comuni, richiede “Alla Regione Toscana di attivare da subito tutti gli strumenti istituzionali di confronto con le amministrazioni locali per concordare e definire la programmazione delle attività legate alla geotermia legate alla produzione di energia elettrica per ribadendo
l’assoluta necessità della individuazione di un modello di sviluppo locale che consenta la compatibilità ambientale di ogni intervento e lo sviluppo delle politiche turistiche e agricole legate alle produzioni tipiche e di qualità della zona”, ribadendo “l’assoluta autonomia dei singoli Comuni nel definire il quadro delle eventuale
compatibilità ambientale, sociale ed economica relativamente allo sviluppo geotermico legato alle nuove tecnologie concordando che dovranno essere comunque sviluppate progettualità e tecnologie degli impianti di nuova concezione che evitino emissioni e la dispersione in atmosfera di qualunque sostanza anche potenzialmente nociva per l’ambiente.”

Enel_Piancastagnaio_centrale_06


Fonti:
Unione dei Comuni Amiata – Val d’Orcia – Deliberazione della Giunta n° 61 del 01/06/2017)

Share.

About Author