Torrenieri. Truffe agli anziani, i consigli dell’Arma

0

Amiatanews: Montalcino 15/05/2018
I Carabinieri della Compagnia di Montalcino, in collaborazione con il Comune, hanno incontrato gli anziani fornendo consigli per tutelarsi da truffe e raggiri.

Ieri sera presso i locali della sede della Misericordia di Torrenieri, in collaborazione con il comune di Montalcino, i Carabinieri della Compagnia di Montalcino hanno incontrato alcune famiglie di anziani, al fine di fornire suggerimenti per difendersi dalle truffe e dai reati in genere ai danni degli anziani.
Durante l’incontro, a cui hanno partecipato l’assessore comunale Giulia Iannotti, il Capitano Angelo D’Aiuto, Comandante della Compagnia, il Luogotenente Valentino Ascenzi, Comandante della Stazione ed il Maresciallo Capo Giuseppe Lauretti, sono stati forniti precisi e pratici accorgimenti e nell’occasione, non sono mancati i consigli dei militari per difendersi dalle tecniche praticate da persone senza scrupolo che, approfittando della buona fede di alcuni anziani, riescono a fare ingresso nelle abitazioni con vari pretesti e sottrarre illecitamente beni o somme di denaro durante un momento di distrazione dei proprietari di casa. In particolare sono stati richiamati una serie di accorgimenti:

  • i dipendenti delle aziende che forniscono elettricità, gas e acqua, impiegati comunali, di banche, ecc. normalmente non vengono a casa tua se non sei tu a chiamarli;
  • gli appartenenti alle Forze di Polizia se vengono nella tua casa indossano l’uniforme e hanno veicoli riconoscibili con scritte “Carabinieri”, “Polizia di Stato”, “Guardia di Finanza”, “Polizia Municipale”
  • diffida comunque di chiunque ti chieda, direttamente o indirettamente, di mostrare documentazione di qualsiasi tipo, soldi, oggetti di valore.
  • in ogni caso in cui estranei si presentino alla tua abitazione o ti fermino per strada ingiustificatamente, telefona al “112”; questo è per noi molto importante, non temere di disturbarci”.

Al termine a tutti i partecipanti è stato distribuito un inserto del giornale Il Carabiniere in cui sono indicate una serie di buone abitudini per evitare le truffe.
Questo tipo di attività dell’Arma ha registrato interesse da parte delle persone coinvolte, le quali hanno espresso nei confronti dei militari operanti sincera gratitudine per la particolare sensibilità dimostrata, e si colloca in un più ampio quadro di incontri con i rappresentanti della “terza età”, che prevede una serie di conferenze che saranno realizzate nei prossimi mesi anche in altri comuni della zona


Fonti.
Comunicato stampa del 15/05/2018

Share.

About Author

Leave A Reply