Piancastagnaio. JKA: una prima parte di Autunno ricca di successi

0

Amiatanews (Leonardo Angelini): Piancastagnaio 11/07/2018

Di Leonardo Angelini

Con la fine di Ottobre che regala a Piancastagnaio la grande festa del Crastatone, è tempo di bilancio in casa Judo Kwai Amiatino che, in questo primo mese autunnale, è stato protagonista su più fronti e a tutti livelli. Molte sono state le gare alle quali la società amiatina ha preso parte ottenendo sempre ottimi risultati, sia dalle categorie giovanili che a quelle master, dimostrando che il movimento judoistico promosso dalla società di Piancastagnaio è sempre vivo e con molte frecce ancora al proprio arco.
Ben due sono state le tappe del Campionato Italiano Master dove, le portacolori del JKA impegnate, Cristina Magini e Elisabetta Brandini, non sono mai tornate a mani vuote. A Settembre la 3^ tappa del Circuito Master ha toccato il lido di Follonica, meta sempre fortunata per i portacolori amiatini , così come lo è stato anche in questa occasione: Cristina si è aggiudicata agevolmente la categoria; Elisabetta, ha conquistato uno 3° posto, a dire il vero molto stretto.
La 4^ tappa si è svolta invece a Treviglio (Bergamo). Anche in questa occasione  Cristina Magini non ha certo risentito il cambio di clima, vincendo anche in questa sede mentre, Elisabetta, si è fermata al 4° posto. Due gare che hanno comunque permesso alle due amiatine di ottenere risultati importanti a livello di classifica generale: con il 3° posto di Follonica, Elisabetta, ha infatti conquistato la qualificazione al Campionato Italiano di categoria che si svolgerà a metà dicembre a Latina; un bel salto in avanti nella classifica generale lo ha fatto la Magini, malgrado non abbia partecipato alle prime tappe per maternità, si trova ora al 2° posto.
I giovani non sono stati da meno, anche loro, impegnati in due sedi differenti, si sono fatti onore giungendo sempre a medaglia. Il 13 e 14 ottobre, si sono svolti a Follonica i trofei Macaluso e Lamberti dove i  giovanissimi judoka del JKA hanno ottenuto il secondo gradino del podio con Fusi Giacomo, Manni Renato Ciacci Carlotta e Cattaneo Lorenzo, mentre la medaglia di bronzo è andata sul collo di Vagaggini Marina, Monaci Mattia, Angeli Mirko e Adamska Dominika.
Domenica appena trascorsa, si è svolta a Prato la 3^ tappa del Trofeo Giovani Samurai, una sorta di Campionato regionale a tappe per le categorie pre-agonistiche. Anche qui, la nutrita pattuglia Amiatina, ha ottenuto risultati davvero lusinghieri con tutti i bambini sul podio, sia nello Shai che nello scambio di tecniche; tutti i giovani sono stati vincitori in ambo le competizioni di almeno un combattimento. Grande soddisfazione per la loro insegnate Laura Tosti, che vede le giovani leve progredire di giorno in giorno e di competizione in competizione, facendo ben sperare per il futuro. Questi i risultati ottenuti: nello Shai, primo posto per i fratelli Marika e Flavio Angelini, secondo posto per Ambrosini Isabella, Montigiani Nicola e Veglia Leonardo; terzi per Ambrosini Nicholas, Capitani Gloria e Perini Simone; nello scambio di tecniche si sono aggiudicate la medaglia d’argento le coppie Angelini Marika- Montigiani Nicola, Perini Simone- Sbrolli Giulia e Veglia Leonardo- Ambrosini Nicholas mentre di brozo è stata la coppia formata da Ambrosini Isabella- Capitani Gloria.
Prossimo appuntamento sia per i master che per tutti gli altri questo fine settimana a Todi.
Immagini inviateci da Judo Kwai Amiatino
Share.

About Author

Leave A Reply