Piancastagnaio. Due titoli nazionali per il JKA: Brandini e Capitini Campioni Italiani CSEN

0

Amiatanews: Piancastagnaio 07/12/2017
Al palasport di Foligno, podi per la palestra pianese con Gabriele Sbrolli, Pietro Agnorelli, Sara Capecchi e Alessia Zamperini.

Di Leonardo Angelini

 

Volge ormai alla fine questo 2017 agonistico per il Judo Kwai amiatino che sta riscattando, in questa seconda parte dell’anno, una stagione inizialmente un po’ avara di risultati, ottenendo successi su tutti fronti. Testimonianza è stato il 33° Campionato Italiano CSEN svoltosi a Foligno, lo scorso ultimo fine settimana, dove la palestra pianese ha conquistato ben 2 titoli italiani e altri 3 podi.
Una manifestazione davvero imponente quella svoltasi in terra umbra, che ha visto più di 700 atleti calcare i tatami del palasport Paternesi, iniziata la mattina del sabato con il Gran Prix giovanile dove l’unico rappresentante del JKA, Flavio Angelini, con una prestazione un po’ sottotono rispetto alla sua media, si doveva accontentare di non un proprio esaltante 5° posto; la giornata è continuata nel pomeriggio del sabato con le categorie fino a cadetti e terminata la domenica con gli juniores, seniors e master.

JKA_Campionato_Nazionale_CSEN_201712_02
Il sabato sono arrivati 3 podi con i 4 atleti presenti: nella categoria esordienti B M1 fino a 66 kg Pietro Agnorelli ha conquistato un ottimo 3° posto snocciolando forse la migliore prestazione della sua breve carriera vincendo tutti gli incontri per ippon e arrendendosi solo in semi finale, a quello che diventerà poi il neo campione italiano di categoria; sempre tra gli esordienti b femminili fino a 63 kg bella gara di Sara Capecchi che, alla sua prima esperienza in una gara di così alto livello, conquistava un meritatissimo bronzo dimostrandosi subito all’altezza di un palcoscenico così importante; meno fortunata, sempre nella stessa categoria, la prestazione di Vagaggini Marina relegata ad un 7° posto che le va un po’ stretto viste le sue alte potenzialità. Lascia un po’ di amaro in bocca invece il 2° posto di Gabriele Sbrolli che pur costretto a gareggiare in una categoria di peso superiore in quanto solo nella sua categoria, sfiorava l’impresa di vincere il titolo nei cadetti M1 fino a 55 kg, visto che dopo essere stato in vantaggio subiva un ippon a poco dal termine.

JKA_Campionato_Nazionale_CSEN_Gabriele_Sbrolli_201712_01

JKA_Campionato_Nazionale_CSEN_Zamperini_201712_02
Nella giornata della domenica la palestra pianese schierava i propri assi ottenendo 2 titoli un bronzo ed un 5° posto e, malgrado il lusinghiero bottino, si lasciava il palazzetto di Foligno con la certezza che qualcosa di più si potesse ottenere.
Vveniamo alla cronaca di giornata. Le prime a scendere in campo sono state le categorie femminili: il 3° posto di Alessia Zamperini nella categoria fino a 57 kg juniores sa proprio di beffa visto che ha sfiorato l’accesso alla finale ad un solo secondo dalla fine e dopo essere stata in vantaggio per ben 3 waza ari, bellissimo l’ippon nella finale 3° – 5° posto che solo parzialmente placava la delusione per un risultato decisamente migliore e meritato; stessa sorte per l’altra amiatina in gara Sara Romagnoli che otteneva il 5° posto dopo essere stata in vantaggio sia nella semi finale che nella finale 3°- 5° posto.

JKA_Campionato_Nazionale_CSEN_Brandini_201712_02 JKA_Campionato_Nazionale_CSEN_Stefano_Capitini_201712_01

Da un po’ di tempo a questa parte sono i master il fiore all’occhiello in casa JKA che difficilmente sbagliano un colpo e così è stata anche in questa occasione in 2 erano presenti ed in due hanno ottenuto il massimo risultato laureandosi campioni italiani di categoria: accumunati non solo nel risultato finale ma anche nel percorso ( ambedue hanno vinto tutti i loro incontri per ippon) sono saliti nel gradino più alto del podio Elisabetta Brandi per la categoria master femminili fino a 63 kg e Stefano Capitini per quella M2 fino a 73 kg.
La speranza per il JKA è che questi successi portino il giusto entusiasmo per gli ultimi appuntamenti dell’anno: la finale del Trofeo Etruria che si svolgerà domenica prossima all’Albinia e i trofei del 16-17 che vedranno gli atleti amiatini impegnati a Terranova Bracciolini

 

 

Share.

About Author

Leave A Reply