Piancastagnaio. Anziani derubati in casa da giovane coppia

0

Amiatanews (Marco Conti): Piancastagnaio 06/12/2017
L’episodio nel primo pomeriggio di ieri

Non voleva che raccontar loro alcune poesie e qualche storiella popolare, l’anziano di Piancastagnaio che ieri, dopo aver incontrato una giovane coppia, di fuori, aveva iniziato a parlar con loro con l’innocente atteggiamento di un uomo semplice e ben voluto dai compaesani.
All’uomo piace sempre intrattenere amici con le sue poesie, raccontate sempre in maniera gentile anche a chi non conosce. Proprio questo suo modo di fare ha, evidentemente, attratto la malvagità della coppia incontrata dall’uomo nel primo pomeriggio di ieri, la quale, fingendosi interessata ai racconti, è riuscita a farsi invitare in casa dell’uomo, dove vive con la moglie anch’essa anziana e impossibilitata a muoversi. Lì, mentre la giovane donna fingeva di ascoltare poesie e novelle dell’uomo, il complice, in pochi secondi, ha rovistato nei cassetti delle stanze rubando in pochissimo tempo del denaro e dell’oro.
Poi la coppia di delinquenti se ne è andata col proprio meschino sorriso e saluto, portandosi via la refurtiva e, soprattutto, i ricordi di vita dei due anziani. Un vero dispiacere per loro, conosciuti in paese, disabituati al solo pensare che esistano persone così infide e cattive, mal rispettose del prossimo ed evidentemente capaci di approfittarsi di chi non è delinquente come loro, oltremodo anziani e con poche difese. Se questi personaggi dovrebbero quantomeno vergognarsi delle loro gesta, è necessaria, allo stesso tempo, molta attenzione quando non si conosce; purtroppo, il tempo della chiave nel buco o della porta accostata, è finito.

Share.

About Author

Leave A Reply