Castel del Piano. Pochi giorni per iscriversi al Corso per soccorritore di 1° e 2° livello organizzato dalla Misericordia

0

Amiatanew (Marco Conti): Castel del Piano 16/02/2017
Inizio dell’attività formativa, Lunedì 21 Febbraio.
Il corso è organizzato dalle Misericordie di Castel del Piano e Santa Fiora. ed ha una durata complessiva di 90 ore.

Prenderà il via a Castel del Piano, il prossimo 21 Febbraio, un corso di formazione organizzato dalle Misericordie di Castel del Piano e Santa Fiora che permetterà di acquisire la qualifica di Soccorritori di I° e II° Livello.
L’attività formativa è divisa in due fasi: la prima, di 20 ore, permetterà il conseguimento dell’attestato di I° livello; a questa, senza interruzioni, seguirà una seconda fase di 70 ore per il conseguimento del II° livello; la frequenza delle lezioni sarà di due volte a settimana, il martedì e il giovedì (la sera dopo cena) e la fine del corso è presunta per gli inizi del prossimo mese  Maggio.
Il corso, completamente gratuito, che si svolgerà in maniera alternata a Castel del Piano e a Santa Fiora, prevede una parte teorica e una pratica; gli allievi saranno seguiti costantemente da istruttori riconosciuti e titolati della Misericordia e verranno esaminati anche da medici del 118.
Un corso importante, a cui hanno già aderito 25 persone, e a cui è possibile iscriversi fino allo sera dello stesso 21 Febbraio, giornata inaugurale e di presentazione in Comune, con l’augurio del Sindaco Franci e il Parroco di Castel del Piano, Don Lanini (Vice Governatore) e, ovviamente, il Governatore della Confraternita, dott. Mario Messina.

Gli interessati potranno comunque rivolgersi, nei giorni precedenti, agli uffici della Misericordia di Castel del Piano (Piazza Guarnieri 9/D – Tel ) premuniti di documento d’identità valido, codice fiscale, un certificato di idoneità psicofisica e aver riempito (anche seduta stante) una domanda di iscrizione, scaricabile anche dal sito della Misericodia al seguente indirizzo: http://www.misericordiacasteldelpiano.it/polopoly_fs/1.1954998.1449528519!/httpFile/file.pdf

“L’allievo soccorritore – ci dice il Governatore dott. Mario Messina – verrà seguito costantemente lungo il l’iter formativo dagli esperti della Misericordia, fino al raggiungimento dell’attestazione finale, testimonianza della sua idonea preparazione e riconosciute capacità. Ben 30 ore saranno dedicate a esperienza diretta all’interno degli equipaggi di emergenza e urgenza. Una parte del corso si terrà all’interno di una sala dedicata all’interno del Comune di Castel del Piano, un’altra parte invece a Santa Fiora; due sedi per lo stesso corso in alternanza. Oltre alle prove teoriche, molta importanza sarà data agli aspetti pratici, con utilizzo di apposita strumentazione e la presenza di professionisti e medici dell’ospedale indicati dal 118. Un esempio, la significativa presenza dell’anestesista che, tra le altre cose, spiegherà, tra l’altro, quel che è necessario fare nel momento del soccorso, il protocollo corretto per intubare una persona bisognosa di soccorso e assistenza o quali sono le procedure corrette da mettere in pratica per la rianimazione.”
Il corso – continua il Governatore – prevede un esame finale alla presenza di personale qualificato del 118; l’esaminatore verrà probabilmente designato da Siena, oggi centrale unica per l’area.”

Castel_del_Piano_Misericordia_IMG_20170215_122853

“I formatori sono tutti della Misericordia – ci sottolinea Ugo Santella, il responsabile della Segretaria – Essi hanno svolto formazione professionale attraverso la Federazione nazionale delle Misericordie e tutti i soccorritori sono periodicamente sottoposti a aggiornamenti continui a miglioramento e garanzia delle propria professionalità, capaci di seguire i cambiamenti dei metodi di soccorso e dell’innovazione della strumentazione che diviene sempre più sofisticata, con l’attuazione dei nuovi protocolli e miglioramenti appunto delle manovre di soccorso.”

Per informazioni:
Piazza Guarnieri 9/D – Tel. 0564 955349 – Cell. +39 335 1008547 – Fax. +39 0564 957991 – misericordiacdp@alice.it

Share.

About Author

Leave A Reply