Abbadia San Salvatore. Atleti dell’Amiata Runner’s UISP alla Maratona di New York

0

Amiatanews (Marco Conti): Abbadia S. Salvatore 10/10/2017
Maratoneti di Abbadia e Piancastagnaio rappresenteranno l’Amiata alla maratona più famosa del mondo che si disputerà il prossimo 5 Novembre

L’unione fa la forza? Forse è proprio quello che avevano pensato da qualche tempo alcuni appassionati di maratona di Piancastagnaio e Abbadia San Salvatore quando, insieme e per lo scopo comune della prestigiosa partecipazione, hanno avuto la bellissima idea di essere tra i corridori della Maratona di New York che si disputerà il prossimo 5 Novembre.
Ai nastri di partenza del celeberrimo Ponte di Verrazzano della maratona più famosa e partecipata del mondo, una delegazione dell’Amiata Runner’s UISP Abbadia San Salvatore, composta da podisti di Piancastagnaio e Abbadia: Walter Bechini, Aldo Silvestrini, Domenico “Beco” Sbrilli, Filiberto Ponzuoli, Sergio Ponzuoli, Maurizio Sacchi, Antonio Silvestrini e Benedettelli Paolo. 
Atleti_Uisp_Amiata_Maratona_New_York_2017_02I corridori amiatini saranno accompagnati nella loro avventura e fatica, da familiari e amici che assisteranno all’evento e, nei cinque giorni di permanenza, avranno modo di visitare la città della “grande mela”. Gli otto podisti che parteciperanno alla maratona, si sono allenati con grande perseveranza in questi mesi percorrendo le strade tra Piancastagnaio, Montieri e Pietralunga, mettendo chilometri e chilometri nelle gambe, in modo da arrivare al grande evento preparati ad affrontare la fatica della mitica distanza di 42 km e 195 mt, del percorso newyorkese che, come da tradizione, sostenuti lungo l’intero percorso dal tifo assordante di milioni di persone, percorrerà le strade dei cinque grandi distretti della metropoli americana:  partenza dal Ponte di Verrazzano e poi il passaggio nei distretti di Brooklyn, Queens, Manhattan, Harley con il conclusivo arrivo a Central Park, scenario indimenticabile di tantissimi film tra cui il famoso “Il Maratoneta”.
La maratona di New York e in assoluto quella più partecipata al mondo con circa 60.000 partecipanti, a fronte delle 100.000 iscrizioni che non possono essere accolte per motivi di sicurezza nell’attraversamento del ponte di Verrazzano, provenienti da tutte le parti del mondo con circa 3000 presenze italiane

Abbadia_San_Salvatore_Giorgio_Calcaterra_20170823_DSC_0185

Dunque mesi e mesi di preparazione per gli appassionati atleti UISP Amiatini, che li hanno visti impegnati anche al fianco del pluricampione internazionale Giorgio Calcaterra, che ha svolto lo scorso Agosto, parte della preparazione atletica proprio ad Abbadia S. Salvatore, tra i boschi dell’Amiata e la nuova pista della stadio comunale.
Non ci rimane che augurare un grande in bocca al lupo agli amici amiatini partecipanti alla maratona di New York 2017, per una splendida avventura che lo sport ancora una volta offre, dimostrandosi motivo forza, passione e intento comune.

Atleti_Uisp_Amiata_Maratona_New_York_2017_03


Fonti.
Si ringraziano gli atleti UISP per le informazioni

Share.

About Author

Leave A Reply